casa M

CASERTA 2020. CASA M è un attico di 190 mq commissionato allo studio Mera Architetti come un “rifugio mediterraneo sui tetti della città”.

Si inserisce in uno dei filoni di ricerca progettuale che lo studio merA Architetti persegue da diversi anni, dedicato alla “QUINTA PARETE”. Le soffitte intese come tele, su cui l’artista può liberamente esprimere la sua narrazione o meglio la narrazione degli abitanti della casa; superficie su cui può fluidamente “dipingere”, senza dovere aggirare ostacoli.

In casa M la soffitta è stata disegnata come un magma, che dallo schienale della madia invade il living e a seguire ogni ambiente. “Ragnatela superpop” che si introduce nella zona notte attraverso il disimpegno, si dirige verso le terrazze blu varcando le finestre. Le bucature sono studiate per inquadrare  scorci precisi del paesaggio, dal campanile cinquecentesco ai monti del Partenio. Arredi e complementi sono su disegno personalizzato dello studio.

Credits: Ph. Mario Ferrara